Carlo Giuseppe Gabardini

carlo-gabardiniCarlo Gabardini, è un attore, comico, scrittore, conduttore radiofonico italiano e cofondatore di esterni (1995), organizzazione culturale che produce il Milano Film Festival, classe 1974. A seguito del suicidio, a Roma, di un ventunenne omosessuale che si sentiva discriminato a causa del proprio orientamento sessuale, Gabardini ha scritto una lettera aperta, poi pubblicata dal quotidiano la Repubblica il 31 ottobre 2013, condannando l’omofobia e facendo egli stesso coming out.
Verso la fine di marzo 2015 esce il suo primo libro, intitolato Fossi in te io insisterei. (Lettera a mio padre sulla vita ancora da vivere). In seguito all’uscita del libro, collabora con la rivista Vanity Fair, scrivendo prevalentemente di omofobia, omosessualità e diritti civili in Italia. Conduce su Radio 24 con Alessio Maurizi il programma radiofonico “Si può fare”.

Quando sarà a Firenze RiVista? Domenica 25 settembre ore 18.00 all’incontro Scrivere i diritti Letteratura e diritti omosessuali con Carlo Gabardini, scrittore, autore televisivo, Maria Pecchioli, regista di Lei disse sì, e IREOS.